Consulenza gratuita su Cessione del quinto, Prestiti personali, Finanziamenti, Mutui, Consolidamento del debito

 
Home > Domande e Risposte su cessione del quinto, Prestiti, finanziamenti, mutui...

 
Buongiorno volevo informazioni dettagliate sulla possibilità di interrompere per un periodo una cessione del quinto per disagio economico, in attesa porgo distinti saluti
Lorella (Verona)
Purtroppo la trattenuta per cessione del quinto non può essere interrotta volontariamente.
ho una cessione del quinto sono stato licenziato posso dividere importo di restituzione tra liquidazione e tfr questo per avere subito liquidità (il tfr lo ho su altro ente e ci vorranno circa 3 mesi per averlo )visto i tempi grazie
Beniamino (Roma)
Gentile Beniamino,
il suo intero TFR è vincolato a favore della società finanziaria. Dopo che la stessa avrà elaborato i calcoli relativi all'estinzione, ed avrà trattenuto in suo favore l'importo dovuto le permetterà di ottenere il resto.
Salve, volevo porvi un quesito ringraziandovi della vostra sicura disponibilità, sono un giovane pensionato inps ex inpdap, ed ho una cessione da ottobre 2007, e quindi rinnovabile, cosa che stavo organizzando. Ho richiesto la quota cedibile a dicembre e regolarmente mi e' stata rilasciata di euro 219,00. Successivamente e cioè da febbraio 2013 mi e' stato fatto un pignoramento di 227,00 euro. La mia domanda e' l'inpdap può opporsi al rinnovo non rilasciando il benestare???
La mia pensione e' di 1139,00 euro la vecchia cessione e' di 147,00 euro ed il pignoramento di 227,00 e quindi entrambe le trattenute non superano la metà... grazie
Giuseppe (Benevento)
Gentilissimo Giuseppe,
deve confrontarsi con l'INPDAP perché probabilmente il Suo quinto si è abbassato per via del pignoramento.
salve,volevo un informazione...se il mio datore di lavoro trattiene la cessione del v dalla busta paga ma non la versa alla banca, la banca stessa si puo' rivalere su di me?grazie.
Francesco (Torino)
Gentilissimo Francesco,
Lei è responsabile del finanziamento. Cerchi di far si che la Sua azienda versi le rate che le ha trattenuto.
In caso di licenziamento per esubero quindi non per colpa del richiedente cosa succede se il totale del tfr non copre la somma??.....E se non si riesce a trovare lavoro l'assicurazione fino a quando ha diritto di rikiedere la somma che è rimasta??
Carmine (Crotone)
Gentile Carmine,
se il TFR non basta a coprire il debito residuo, si rimane obbligati nei confronti della società per la differenza senza un limite temporale.
Salve,
da poco ho perso il lavoro a causa del licenziamento collettivo ad opera della mia azienda .............. SRL settore ferroviario (trasporto notturno). Avevo una cessione e delega del quinto dello stipendio e so che in questi casi interviene l'assicurazione. Mi hanno trattenuto il TFR come da contratto ma oggi ho ricevuto anche due raccomandate di un agenzia ............ SPA inerente, presumo, al recupero credito. So che come garanzia deve esserci solo questo e che, in caso di reintegro in altro posto di lavoro, l'assicurazione o l'ente di credito dovrebbero trattenere le quote con la rivalutazione di quel che ho già versato.
Volevo chiedere cosa rischio in questo periodo di transito e per licenziamento non dipendente da me?
Ringrazio anticipatamente
Cordiali Saluti
Giuseppe (Torino)
Gentilissimo Giuseppe,
non rischia nulla ma comunque è obbligato nei confronti della società finanziaria (assicurazione) per le somme non ancora rimborsate. Si confronti con loro per trovare una soluzione.
Buongiorno volevo sapere se si può estinguere anticipatamente la cessione del quinto mediante il tfr grazie.
Salvatore (Napoli)
Gentile Filippo,
non è possibile.
il mio datore di lavoro ha 2 aziende. io lavoro in una ,ma lui mi vuole mandare nella seconda azienda, ma ho un v dello stipendio, ho pagato 36 rate su 84, ma vorrei sapere se io continuo pagare le mie rate, in questo caso posso tenere mio tfr? se mio datore di lavoro fa un contratto nuovo, cosa succede di mio tfr???(grazie)
S. (Macerata)
Gentilissimo S.,
provi a contattare la finanziaria con la quale ha stipulato il contratto di cessione del quinto e si metta d’accordo con loro.
salve ho un prestito con un agenzia di 10000,00 devo pagarli in sette anni alla fine pagherò 16000,00 sono passati 20 mesi pago 225,00 euro al mese totale 4500,00 ho chiesto di chiudere la pratica con loro e mi hanno detto di pagare 16000,00 anche se lo pago in anticipo secondo voi e cosi? aspetto la risposta e grazie mille
K. (Piacenza)
Gentilissimo K.,
se il conteggio estintivo che le hanno fornito prevede quell'importo, bisogna attenersi allo stesso.
Buongiorno,
nell'ottobre del 2012 esattamente giorno 30, mio marito è stato licenziato e automaticamente assunto già dal giorno successivo al giorno del licenziamento (trattasi di aziende con partecipazione regionale), avendo in corso una cessione del quinto, da Novembre non ci sono state più trattenute in busta paga. E' arrivata una lettera per conoscenza in cui avvisano che il TFR, dopo aver fatto i conti del residuo da pagare, verrà dato alla finanziaria. Il mio dubbio è che, dal momento in cui l'azienda precedente non ha ancora effettuato nessun pagamento se per colpa loro posso ritrovarmi a pagare ulteriori interessi di mora e cosa ancora più grave essere inserito nella "BLACK LIST" essendo mio marito un buon pagatore e se ciò dovesse succedere cosa fare? Ringrazio e attendo la vostra risposta.
Anna Maria (Palermo)
Gentilissima Anna Maria,
il mancato pagamento in maniera regolare comporta l'addebito degli interessi di mora. Per l'inserimento in black list dovrebbe sentire la finanziaria, anche se in linea di massima la cessione del quinto non essendo inserita in crif non fa parte né dei dati positivi, né di quelli negativi. Provi a mettersi in contatto con la società finanziaria ed eventualmente faccia notificare il contratto all'azienda che attualmente amministra suo marito, di modo da poter effettuare le trattenute.
Se il datore di lavoro detrae dallo stipendio del dipendente il quinto ma non lo versa alla finanziaria, quest'ultima può rivalersi sul dipendente?
Chiara (Perugia)
Gentilissima Chiara,
il cliente è responsabile del pagamento delle rate, quindi nel caso in cui la finanziaria non riceva i pagamenti solleciterà sia lei che la sua azienda.
se vado in pensione estinguo il quinto col tfr ma se ho pure la delega anche li vado ad estinguere o no e se si come si fa se il tfr non basta . il tfr affidato ad altri che non sia la azienda viene prelevato si o no
Saverio (Palermo)
Gentilissimo Saverio,
la restante parte non coperta dal TFR dovrà essere rimborsata alla società finanziaria secondo un piano di ammortamento che stabilirete insieme. Se al momento della sottoscrizione del contratto Lei aveva un fondo pensione, il Suo contratto è stato notificato anche presso loro e quindi il TFR vincolato.
buongiorno. si può prelevare dal tfr che ho circa 8000 euro x estinguere cessione del quinto da ormai 3000 euro ?
Fabrizio (Roma)
Gentilissimo Fabrizio,
di regola dovrebbe portare a termine il piano di ammortamento, e il TFR dovrebbe essere utilizzato solo in caso di licenziamento a garanzia del prestito, ma provi comunque a sentire la società finanziaria con la quale ha stipulato il contratto di cessione del quinto.
Buongiorno volevo sapere se si può estinguere anticipatamente la cessione del quinto con il tfr e come devo fare grazie.
Salvatore (Napoli)
Gentilissimo Salvatore,
di regola dovrebbe portare a termine il piano di ammortamento, e il TFR dovrebbe essere utilizzato solo in caso di licenziamento a garanzia del prestito, ma provi comunque a sentire la società finanziaria con la quale ha stipulato il contratto di cessione del quinto.
Salve, adesso sono in maternità obbligatoria e vorrei usufruire anche del congedo parentale che prevede una riduzione dello stipendio del 70%.Ho due trattenute in busta paga,una cessione del quinto e una delega, e vorrei sapere se posso sospendere il pagamento di una o entrambe le trattenute durante in congedo.
Andreea (verona)
Gentilissima Andreea,
la Sua azienda dovrà comunque garantire un minimo ed in base al quello ridurrà in proporzione le trattenute con la società finanziaria, partendo dalla delega.
Un mio dipendente é stato licenziato. poiché lo stesso ha due cessioni del quinto nei confronti di finanziarie (una accesa in un precedente rapporto di lavoro e poi passata alla mia azienda e l'altra avviata con il nuovo rapporto di lavoro), ora a seguito del licenziamento dell'operaio a chi devo versare il TFR? alla prima finanziaria o alla seconda?
grazie per la risposta che vorrete fornirmi anna
Anna (Bari)
Gentilissima Anna,
di regola dovrebbe versare il TFR alla società finanziaria con la quale il cliente ha stipulato il contratto di cessione del quinto.
salve, ho urgenza di sapere se visto che ho una cessione del quinto in corso ma economicamente me la passo male posso rivolgermi al mio datore di lavoro e dirgli di non pagarmi più la cessione. Magari visto che ho il tfr si prenderanno quello,!grazie arrivederci. leonardo
Leonardo (Ancona)
Gentilissimo Leonardo,
purtroppo non è possibile interrompere il rimborso del piano di ammortamento, ed il Suo TFR è vincolato a garanzia dell'operazione; la Sua azienda deve continuare a pagare in quanto è la stessa ad essersi presa l'impegno di farlo, nei confronti della società finanziaria.
Buonasera. volevo chiedervi........da voci di corridoio si mormora che la ditta dove lavora mio marito licenziera 10 persone per via della crisi....................mi domando!!!!!!!!mio marito ha un prestito del quinto dello stipendio,mi sono informata e mi dicono che in caso di licenziamento,bloccheranno il tfr e se nn basta,anche l'ultimo stipendio.............mi domando!!!!!nn si può continuare a pagare mensilmente ed evitare di essere bloccato tutto il tfr?????sono disperata e questa cosa mi fa stare malissimo........aspetto risposta,grazie!!!
Alessandra (Foggia)
Gentilissima sig.ra Alessandra,
il TFR di Suo marito è completamente a disposizione della società finanziaria, che in caso di licenziamento lo tratterrà, salvo poi accordarsi sulle modalità di rimborso del restante debito residuo
.
Vorrei sapere se la cessione del quinto posso estinguerla con il mio tfr e svincolare cosi la differenza che mi rimane. A chi mi posso rivolgere visto che tempo fa avevo fatta la richiesta e nessuna risposta. Grazie!
Orazio (Torino)
Gentilissimo Orazio,
purtroppo non è possibile svincolare il TFR fino a completa estinzione del prestito.
una mia dipendente deve versare all'INPS 1/5 dello stipendio (per versamenti non effettuati nel periodo che svolgeva attività in proprio con dipendenti). Che scritture contabili devo effettuare ogni mese al momento del versamento del quinto? Grazie
Vanessa (Brescia)
Gentilissima Vanessa,
questo è un quesito che deve porre al Suo commercialista.
è possibile restituire parte della cessione del quinto e sospendere il pagamento delle rate per un anno?ho un prestito con cessione del quinto da novembre 2011 di 10000, ho 5000 euro che potrei usare per restituire in parte il prestito accorciando così tempo del prestito e interessi. come mi devo muovere per quanto riguarda l'assicurazione e gli interessi? é possibile sospendere il pagamento delle rate per un tot restituendo quei 5000 euro?grazie fin da ora per la sua disponibilità
Catherine (Venezia)
Gentilissima sig.ra Catherine,
purtroppo non è possibile modificare il piano di ammortamento da Lei sottoscritto con la società finanziaria. L'unica possibilità che ha è quella di estinguere anticipatamente, e per l'intero residuo il debito.
Non hai trovato risposta alla tua domanda.... inviaci il tuo quesito ed un nostro esperto, in maniera gratuita e senza impegno, ti risponderà!!!

 Contatti

FinOnLine - Mutui Prestiti Finanziamenti

Mappa sito

Prestiti online Mutui online Cessione del quinto online Consolidamento debiti online